IN QUESTO MOMENTO LE PERSONE HANNO BISOGNO DI NON SENTIRSI SOLE

Perché mai come in questo momento è importante creare una community (online)❓

A causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo aumenta il desiderio di fare Community (seppure, per ora, a distanza-online).

Siamo tutti nella stessa condizione e visto che siamo animali sociali, abbiamo bisogno di socialità.

Infatti si stanno attivando sistemi di condivisione e comunicazione da remoto, in maniera spontanea.

Non avere paura di condividere e ascoltare i tuoi clienti. Abbiamo bisogno gli uni del sostegno degli altri.

I clienti vogliono relazioni autentiche e desiderano connettersi con persone simili a loro. Troveranno comunque un modo per interagire con e tra loro.

Tu cosa stai facendo per e con i tuoi clienti (e per gli altri, in generale)?

COME PREDISPORSI AL CAMBIAMENTO?

Quando ci facevano studiare a scuola Charles Darwin, sembravano così lontane le sue, seppur affascinanti teorie, relative al fatto che la specie che sopravvive non è la più forte, ne la più intelligente ma quella più predisposta al CABIAMENTO.

Oggi ci troviamo a verificare se è davvero così e aggiungerei che oltre a dover saperci adattare in fretta al nuovo scenario dobbiamo riuscire a farlo all’interno di una Community, lavorativa, famigliare o sociale che sia.

Come si può fare nella pratica?

PERCHE’ CREARE UNA COMMUNITY? 

❓   

I giorni della vendita e del servizio tradizionale sono finiti

I clienti vogliono relazioni autentiche e desiderano connettersi con persone simili a loro.

Troveranno comunque un modo per interagire con tra loro.

La scelta è semplice.

Le aziende stanno per essere ridefinite dalle community e la domanda non è più “se” investire in una community ma “come” investire in una community

Cosa stai facendo?

Stai investendo nel costruire un ecosistema dove i tuoi clienti possono parlare con te e fra di loro?

O sei seduto a bordo strada e vuoi iniziare? ❓

DA CHI IMPARARE A FARE UNA COMMUNITY?

 

Creare e gestire una community sta diventando un’esigenza sempre più attuale.

Ma la domanda è, chi se ne occupa già da tempo?

Chi ha le competenze necessarie?

E sopratutto chi ha l’esperienza?

Io ho avuto la fortuna di conoscere una realtà di riferimento in Italia e di essere relatore ad uno dei più accreditati eventi nazionali su queste tematiche.

Devi cercare le fonti e i referenti adatti per partire con il tuo progetto e sopratutto devi FREQUENTARE chi fa già parte di questo mondo.

Da dove puoi iniziare la tua ricerca?

Ci sono diverse parole chiave che puoi inserire: Community Manager, Community Coach, Business Community, Community online, Community in-person o offline …..

Buona ricerca e se hai bisogno di aiuto chiedimi pure.